arte

Exploring :::: Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano di Danilo HalfHead

today22 Aprile 2021 35

Sfondo
share close

Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano di Danilo HalfHead
C’è chi pensa che in un momento drammatico come questo, la cultura sia un lusso rimandabile.
Per me non è assolutamente così.
Godere del Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano, praticamente vuoto, è un respiro profondo, nutrimento per gli occhi e per la mente, una normalità di cui sentivo fortemente bisogno e la scelta di “movimento” che ora non abbiamo.
Quanto sembrano distanti i tempi in cui capitava di incrociare fiumi di gente allegra e caciarona, in fila dietro un ombrellino come fosse il bastone di Mosè.
In un’atmosfera così insolita quanto surreale, sono riuscito a ritrovare il vuoto e il silenzio, qualcosa di essenziale per poter contemplare in pace il tempo e la bellezza e a calmare le mie inquietudini di essere mortale.
Per un attimo mi sono ritrovato a quei giorni in cui per sottrarmi alla confusione della folla, camminavo per le strade e per le piazze di Roma nelle ore più inusuali della notte e dell’alba e mi fondevo in essa.
Esperienze come queste, hanno la capacità di farci sentire cosa sia l’equilibrio perfetto, il punto ideale dove tra il tuo corpo e ciò che lo circonda si abbassano tutte le barriere che diventano ponti.
Non sarà qualcosa di essenziale per il corpo ma dannatamente rigenerante per le nostre anime ormai da tempo inquiete e spente.
Quanto abbiamo combattuto, atteso e bramato questo briciolo di normalità!
La grandezza di cui siamo circondati ci ricorda che non siamo fatti per procedere a passo lento intorno a piccole certezze.
Dobbiamo tornare ad essere grandi come eravamo, grandi menti, grandi esploratori, grandi estimatori di ciò che siamo stati.
Un privilegio vivere tutto questo in un’insolita solitudine, ma un privilegio carico di speranza di riempire queste stanze vuote dell’umanità che ci ha portati fino a qui.
Non saremo più gli stessi, voglio sperare che potremo ancora essere migliori. 

Scritto da: wp_281934

Rate it

Articolo precedente

Electronic music

SYNKRONIZED::Piero Umiliani, pioniere della musica elettronica ::: di Marco Ferretti

Piero Umiliani, pioniere della musica elettronica ::: di Marco Ferretti Nume tutelare del moderno jazz italiano. Compositore da oltre centocinquanta colonne sonore. Pioniere della musica elettronica. O, semplicemente, mr. Mah-Nà Mah-Nà, quel motivetto che l'ha reso famoso a livello internazionale e per cui, paradossalmente, non amava essere ricordato. Piero Umiliani è stato tra i grandi protagonisti dell'affermazione delle musiche del cinema di genere e, a distanza di anni, al centro […]

today16 Marzo 2021 105

0%